Verde Passione finalista al concorso “I giardini Creativi” Orticolario 2016

Finalmente ci siamo!!! Verde Passione è tra gli otto finalisti al concorso “I Giardini Creativi” all’interno di Orticolario Edizione 2016: rassegna internazionale sul “Giardinaggio Evoluto” che si terrà dal 30/09 al 2/10 presso Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como. 

Immagine di Disconnect to Riconnect di Orticolario 2016.

Clicca qui per visualizzare il sito di Orticolario

L’evento richiama fino a 30.000 appassionati del verde provenienti dall’Italia e dall’estero. Raccoglie artisti, vivaisti e progettisti, proponendo un’esposizione di fiori, piante rare, utensili, arredi, oggetti d’arte ed un concorso internazionale per la creazione di Giardini Creativi. 

Clicca qui per visualizzare il video di Orticolario

 IL TEMA DEL CONCORSO GIARDINI CREATIVI – Sesto Senso

Il fil rouge di questa edizione è il Sesto Senso: un senso profondo presente in ogni uomo, che vive e si espande oltre la percezione dei fenomeni fisici, grazie al quale si sente la forza vitale della natura, che circonda e coinvolge, seduce e regala piacere. Ecco la magia che risveglia le emozioni ed invita ad ascoltarle, che conduce verso un dialogo fra uomo e natura, alla scoperta di nuovo linguaggio, per una maggior consapevolezza verso ciò che il mondo vegetale è, e rappresenta. Il fiore dell’anno del concorso è l’Anemone.

‘’DISCONNECT TO RECONNECT’’

Al termine di una lunga selezione, 8 sono i giardini selezionati a presentare la propria interpretazione del tema. Tra questi anche il nostro!

Con “Disconnect to Reconnect”, Verde Passione, presenta il Sesto Senso, interpretato come il nostro aspetto più intimo, sede delle più sincere emozioni. La sua ricerca prevede un duplice passaggio: il distacco o “disconnessione” dal mondo caotico e virtuale nel quale siamo sempre più confinati, per trovare rifugio, seppur temporaneo, in un luogo naturale e di quiete nel quale “riconnetterci” con noi stessi… e con gli altri!

“Celata dietro ad un ampio muro, barriera tra noi ed il nostro io, la natura si mostra nella sua forma più seducente: fogliame esotico e lussureggiante, fronde morbide, colori insoliti. Il mormorio dell’acqua emerge da questa vegetazione ombrofila, naturale rifugio per le candide e delicate anemoni.
Lontani dal caos quotidiano ed immersi nella natura, qui viviamo quell’ esperienza sensoriale che conduce alla dimensione più profonda di noi stessi: il sesto senso”.

Leave A Comment